capelli

Capelli: il ritorno del “Bob Cut”

Per chi ha voglia di cambiare o sentirsi di tendenza vi consigli di provare sui vostri capelli il taglio “bub cut”. E’ il giusto compromesso se non si vuole un taglio corto ma si desidera alleggerire la chioma. Niente a che vedere con il taglio carré molto più squadrato e geometrico non facile da portare perché sottolinea sia i pregi ma anche i difetti del viso.

 

capelli taglio

 

Un taglio senza tempo

E’ un taglio senza tempo che negli ultimi anni si presenta ad ogni stagione con alcune leggere modifiche, con un taglio sulle punte leggero che da morbidezza ai lineamenti. Le novità della stagione dicono di giocare con il colore: le punte più chiare, il contorno più luminoso indispensabili per evidenziare il movimento naturale.

Queste nuove versioni ancora più sensuali e femminili rendono il viso  più giovane e fresco, quindi tutto di guadagnato sotto l’aspetto anagrafico! La cosa importante per essere sempre in perfetto ordine e valorizzare questo taglio è prestare attenzione all’hair stilyst quotidiana.

Cura dei capelli

Questi tagli se portati al naturale necessitano di shampoo, balsamo e olio per evitare l’effetto crespo. Del resto questo taglio ha oltre cento anni, un simbolo di indipendenza ed emancipazione…vi ricordate l’iconica Coco Chanel? E allora va sicuramente valorizzato e tenuto nel miglior modo possibile.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.