trattamenti per uno sguardo più giovane e liminoso

Trattamenti per uno sguardo più giovane e luminoso

La pelle intorno agli occhi è una delle prime aree a mostrare i segni d’invecchiamento (occhiaie, rughe più o meno profonde) a causa delle sue caratteristiche biologiche, che la rendono meno resistente ai raggi UV e alle aggressioni ambientali, principali responsabili della produzione di radicali liberi. E’ necessario l’uso di prodotti sviluppati ad hoc per questa zona, così sensibile, per difenderla efficacemente dalla costante esposizione alle aggressioni ambientali.

Già intorno ai 30, iniziamo a renderci conto che la zona perioculare ha bisogno di più attenzioni che il resto del viso. È lì che si formano le microrughe di espressione ed è sempre lì che la pelle si secca più facilmente, perché non supportata da materiale adiposo. Ecco alcune soluzioni per migliorare la situazione e soprattutto correre ai ripari prima del tempo.

 

Perchè la pelle attorno agli occhi è così delicata?

L’epidermide nella zona sotto gli occhi è notevolmente più sottile rispetto al resto del viso. I raggi UVA e UVB penetrano in profondità causando danni ancora maggiori. Se lo sguardo è stanco e affaticato e sono presenti occhiaie che neanche le creme riescono ad attenuarle, bisogna ricorrere ad un filler specificatamente pensato per la correzione dell’occhiaia.

Il tessuto connettivo è meno teso per garantire la flessibilità della palpebra, così il foto-invecchiamento accelera la comparsa di rughe e cedimenti. Inoltre il naturale rallentamento della micro circolazione capillare e linfatica nella zona dell’occhio provoca il ristagno di liquidi con una maggiore predisposizione alla formazione di borse e gonfiori.

L’acido ialuronico

L’acido ialuronico potrebbe essere un’altra soluzione:  è presente sia in creme che associato al botulino, da iniettare previo consulto con un medico estetico. A differenza di quanto molti pensano l’ideale non è iniettarla nel muscolo, ma nell’area perioculare così che la tossina botulinica stimoli la naturale produzione di collagene nella pelle.

 

Share