Il contouring, un trucco non solo da make up artist

Un gioco di luci e ombre che colpiscono e definiscono il viso, il contouring è la tecnica che si basa sull’ombreggiatura del viso, per scolpirlo e illuminarlo correggendone le imperfezioni e sopratutto esaltando i punti di forza. Ho visto alcuni video tutorial e sono rimasta stupefatta da questa tecnica. Dosando sapientemente i colori chiari e scuri nei giusti punti del viso è possibile affinare i lineamenti, magari un po’ troppo marcati, oppure camuffare un naso un po’ troppo evidente o un doppio mento.

 

make up

 

Non solo per make up artist

Non solo i make up artist posso eseguire questa tecnica, oggi il beauty contouring fa parte della  routine di molto donne che siano esse giovani o meno giovani. Realizzare questa tecnica è diventato abbastanza facile grazie ai tutorial che troviamo in rete e ai prodotti dalle texture innovative e dai formati sempre più smart e adatti al beauty personale.

Colori da usare

Sulle pelli più chiare, si prediligono colori che vanno dal biancopannaavorio o giallo, mentre sulle pelli più scure, le ombre si ricavano dalle terre stile cipria che hanno colori nocciolanoce o testa di moro.

Pigmenti aranciati li consiglio, invece, sulle pelli asfittiche o tendenti al grigio. Provate, illuminano! Fatta questa eccezione, le nounce che vi consiglio sono meno aranciate possibili, quasi fredde. Assolutamente matt! La cipria perlata o lucida picchiettata su alcune zone del volto al termine del contouring già opacizzato, rende etereo e luminoso l’incarnato.
Le ciprie iridescenti che ho prodotto hanno le seguenti nounce: pesca, avorio, oro, panna, lilla.

Share

10 pensieri su “Il contouring, un trucco non solo da make up artist

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.