Estate a New York: gli eventi imperdibili

Il calendario degli eventi della città di New York per il mese di agosto è piuttosto fitto e atteso dai newyorkesi quanto dai turisti in visita.  Appuntamenti principe saranno quelli all’aria aperta nella cornice di Central Park piuttosto che sui famosi tetti della città, rimane unicamente l’imbarazzo della scelta! Qui di seguito alcuni tra gli eventi più importanti che animeranno l’estate della Grande Mela.

 

Aer Lingus

 

Central Park

Il più grande parco nel distretto di Manhattan conosciuto come il polmone verde di New York, è uno dei parchi cittadini più conosciuti del mondo. Come ogni estate il parco è al centro di una ricca programmazione di eventi musicali, teatrali, artistici e dedicati al food ed è la location ideale per lasciarsi alle spalle la frenesia della città.

Tra questi, fino al 24 giugno e poi nuovamente dal 17 luglio sino al 19 agosto, andrà in scena l’attesa rassegna Free Shakespeare in the Park con la rappresentazione di “Othello” e “Twelfth Night”. Ancora da non perdere la serie di concerti della Naumburg Orchestral che si tengono nella struttura Naumburg Bandshell all’interno del parco.

Il parco non è unicamente sede di rassegne teatrali e musicali, ma è anche un polmone verde da scoprire attraverso tour a piedi o in bicicletta e dove fare anche suggestive sessioni di yoga al sorgere del sole.

Summer Streets

Ogni anno nei tre primi sabati di agosto dalle ore 7 sino alle ore 13 ben 7 miglia di strade della città di New York vengono chiuse al traffico e aperte al pubblico per camminare, correre, giocare e andare in bicicletta in totale libertà.

Harlem Week Festival

Oltre 100 eventi di diversa natura scandiranno i vari appuntamenti tra il 29 luglio e il 25 agosto per promuovere il passato, il presente ed il futuro di Harlem e la sua essenza unica.

NYC Restaurant Week

Dal 23 luglio al 17 agosto torna il consueto appuntamento gourmet dove sarà possibile gustare menu degustazione nei migliori ristoranti della città.

Volare verso gli Stati Uniti via Dublino è ancora più confortevole perché Aer Lingus offre il servizio doganale statunitense per i viaggiatori in partenza per gli Stati Uniti che hanno la possibilità di completare le procedure di dogana e immigrazione già prima dell’imbarco, ancora in terra irlandese, evitando lo stress all’arrivo.

Aer Lingus offre voli annuali e stagionali dall’Italia per raggiungere la città irlandese di Dublino, le città americane di New York, Boston, Chicago, Los Angeles, Miami, Hartford, Seattle e la città canadese di Toronto

Fonte:  Aer Lingus

Share