abbronzatura

5 strategie per prolungare l’abbronzatura

Dopo tanta fatica e tanto impegno spesi per ottenere quel bel colore dorato, il timore è che al rientro l’abbronzatura scompaia troppo presto, lasciando il posto al colorito pallido che ci accompagna per tutto l’inverno. 

Le soluzioni per far durare l’abbronzatura ci sono, bastano un po’ di impegno e le dritte giuste. Scopri alcuni consigli per una pelle dorata fino ad ottobre!

Autoabbronzanti

Per mantenere più a lungo gli effetti del sole basta aggiungere una nocciolina di auto-abbronzante (o tre gocce, se è liquido) alla crema idratante che usi tutti i giorni. Meglio farlo al mattino, e una sola volta al giorno, ricordandosi di lavare le mani subito dopo perché, anche se diluito, può lasciare tracce giallastre sui polpastrelli.

Un autoabbronzante colora la pelle tramite una reazione chimica superficiale diversa dal processo di abbronzatura naturale. Agisce grazie un principio attivo, il didrossiacetone (DHA), uno zucchero naturale derivato dalla buccia della castagna,che reagisce con la cheratina della pelle. Questa reazione provoca la formazione di pigmenti scuri. L’intensità del colore varia in funzione della concentrazione del prodotto in DHA. Regole d’uso: Poco prodotto da stendere su tutto il corpo, nessun punto escluso. Poi si lavano le mani e si attende il risultato.

abbronzatura

Detergenti delicati

Evita i prodotti troppo aggressivi:vale per il corpo, ma anche per il viso. Al rientro dalle vacanze usa un latte detergente oppure massaggia qualche goccia di olio di germe di grano ed elimina i residui con una spugnetta o, ancora, se hai la pelle mista, con un batuffolo di cotone imbevuto di tonico.

Idratazione

E’ importante prevenire l’esfoliazione della pelle applicando una crema idratante: in questo modo la pelle resterà compatta e morbida. L’ideale sarebbe applicare la crema anche la mattina appena alzate, prima della protezione. Dopo l’esposizione preferite un idratante specifico doposole perché, oltre ad ammorbidire la pelle, questi prodotti contengono anche sostanze come il gel di aloe e la calendula che rinfrescano e leniscono i rossori.

 

abbronzatura

Illuminante viso

Visto che l’abbronzatura di base non sarà più “fresca di spiaggia”, un finish appena dorato è preferibile rispetto a uno completamente mat, perché illumina. Creare contrasti e giochi di luce è importante per enfatizzare il colore senza appesantirlo. Basta applicare un illuminante sulla parte degli zigomi e poi aggiungere un tocco di blush in crema color corallo.

Illuminante corpo

Le texture oleose sono lucide e possono riaccendere una tintarella in fase di declino, soprattutto su gambe, braccia e spalle. Usa un semplice olio idratante profumato o scegline uno dorato o paillettato che, oltre a nutrire la pelle, lascerà un velo di colore in grado di attirare la luce (e l’attenzione) nei punti chiave, specie se il look prevede abiti scollati o corti. E non dimenticare di metterne una goccia anche in zone clou come il collo del piede e il décolleté.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.